Cosa vedere in Provincia di Varese: l’Area della Malpensa e del Parco del Ticino

Castello Visconti di San Vito

Il castello dei Visconti di San Vito si trova a Somma Lombardo ed è uno dei migliori esempi lombardi di fortificazione ad uso perlopiù abitativo. Edificato nel XIII secolo, fu abitato dai Visconti fin dal 1251. Nelle sale del castello si possono ammirare oggi diverse collezioni, da una bizzarra raccolta di piatti da barba a una collezione ornitologica di 360 uccelli impagliati.

Volandia, Museo del Volo

Volandia è un museo unico in Italia, in quanto è il più grande museo aeronautico italiano. La collezione comprende più di un centinaio di aerei dalle dimensioni più disparate. Inaugurato nel 2010, si è poi arricchito anche del Museo Flaminio Bertone, designer varesino considerato tra i maggiori a livello globale. Il museo dispone anche di una vasta area giochi all’aperto.

Volandia

Tornavento

Tornavento è una piccola frazione di Lonate Pozzolo. Nel 2019 è stato votato come il borgo più bello del Varesotto. La sua bellezza si deve soprattutto all’eccezionale posizione panoramica lungo la valle del Ticino, che permette di assaporare panorami unici, soprattutto al tramonto.

piazza tornavento

Le brughiere

Nella porzione sud-occidentale del Varesotto resistono ancora vasti lembi di brughiera, un ambiente naturale straordinaria caratterizzato da terreni particolari: impermeabili, acidi, poco propensi all’agricoltura. Tipici di quest’ambiente sono la presenza del brugo, della ginestra e del pino silvestre. Gli esempi migliori sono la Brughiera di Via Gaggio a Lonate Pozzolo e le Brughiere del Vigano e della Garzonera, tra Somma Lombardo, Golasecca e Vergiate. La prima permette un collegamento tra Lonate Pozzolo e Tornavento mentre le seconde ospitano bellissime pinete. Da non perdere la fioritura del brugo in settembre.

Panperduto e sistema dei canali

Il Panperduto è l’opera di presa che origina il Naviglio Grande e il Canale Villoresi. Oggi completamente restaurata, permette di scoprire il sistema unico dei canali lombardi. A partire da questa località si può proseguire a piedi o in bicicletta lungo la Pista Ciclabile del Naviglio Grande così come su quella del Canale Villoresi.

riapre Panperduto Somma gestore

Lanca di Castelnovate e Centrale di Vizzola Ticino

Il paesino di Vizzola Ticino ospita due gioielli: la Lanca di Castelnovate e la Centrale di Vizzola. La Lanca di Castelnovate è l’unico grande meandro del fiume Ticino e ospita spiagge, distese di ciotoli e un habitat unico in tutta la Pianura Padana. La Centrale di Vizzola è il più potente manufatto idraulico lungo il corso del fiume. Essa è stata costruita nel 1901 e i suoi salti rappresentano certamente un grande esempio di architettura idraulica.

Azione - Settimanale di Migros Ticino Il ritorno di Huckleberry Finn

Bosco del Monte San Giacomo

Il Monte San Giacomo con i suoi 427 metri è il punto più alto nel Parco Lombardo della Valle del Ticino. Questa collina, che si innalza alle spalle di Vergiate e delle sue frazioni di Cuirone e Cimbro ospita un frequentato anello pedonale che costituisce una delle più belle camminate del Varesotto. Ai piedi del monte Cuirone e la sua piana offrono un’atmosfera bucolica che si respira come in pochi altri luoghi.

BORGO DI CUIRONE (CUIRONE, VARESE) è il tuo luogo del cuore? Votalo e  salvalo con il censimento del FAI. Ricordati di far votare i tuoi amici!

#cosavederenelvaresotto #parcodelticino #malpensa #fiumeticino #greenlifeblog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.